X1® BOXING

Voi ci dite le regole, noi combattiamo


Regolamenti

Regolamento grappling X1 BOXING

  • Proiezione netta (stacco con piedi e schiena) : 4 punti 
  • Proiezione con un piede parzialmente a terra o non completamente di spalle: 3 punti
  • Proiezione con caduta di fianco e stacco dei piedi da terra, oppure caduta di spalle senza stacco dei piedi da terra: 2 punti
  • Intenzione a proiettare con portata a terra: 1 punto
  • A terra controllo totale (deve essere consolidata per almeno tre secondi, ogni 20 secondi si cambia posizione):  3 punti
  • Perdita di posizione senza nessun ribaltamento: 0 punti
  • Ribaltamento: 2 punti

Tutte le posizioni devono avere il controllo con il peso
totale sull’avversario

Posizioni che danno punteggio sono:
– monta
– croce
– nord/sud
– kesa gatame
– variante kesa gatame (braccio sotto l’ascella)

No leve cervicali e colonna vertebrale
No micro-leve (dita mani e piedi)
No leva al polso
Sì alla caviglia (uncino e mataleon)
Se non si controllano le leve articolari atte ad infortunare l’avversario c’è la squalaifica
No conchiglia – Sì paradenti – Unghie in ordine
Non è consentito trattenere dagli indumenti
In caso di parità vince chi fa il primo punto
No slam
Penalità: è facoltà dell’arbitro squalificare l’atleta per condotta irregolare o presunta tale, oppure per comportamento scorretto anche dei secondi presenti all’angolo. Dopo tre richiami ufficiali la squalifica è immediata.
In caso di leva articolare o strangolamento è facoltà dell’arbitro sospendere l’incontro, al fine di preservare gli atleti, prima della resa.